DAPHNÉ Sanremo, anche quest’anno per la festa della lavanda svoltasi il 9 agosto a Bajardo, nell’entroterra del ponente ligure, vi mostra alcuni scatti spettacolari dei campi di lavanda in fiore, che per un giorno si sono trasformati in un set fotografico di moda. Fashion, glamour, ma anche cultura, tradizioni e radici del territorio ligure sono risorse preziose e fonte d’ispirazione perla Maison Sanremese nella creazione di nuove collezioni.

L’entroterra del Ponente ligure, in quell’arco di valli a ridosso delle Alpi Marittime, vanta una ricca tradizione nella coltivazione e distillazione della lavanda. Nelle vicinanze degli antichi borghi liguri, così pervasi d’incanto, si coltiva ancora questa erba aromatica dalla quale si estrae la preziosa essenza di lavanda. La qualità superiore della profumatissima lavanda di montagna ligure, è contesa dalle distillerie locali e non.

La sua fragranza intensa riporta alla memoria la biancheria delle case contadine di una volta, riunita in mazzetti, libera a poco a poco il suo profumo. Per rinfrescare il corpo, la casa e liberare gli armadi dagli insetti della lana. Usata per i massaggi o per il bagno, calma dolori articolari, emicranie, tensioni nervose e lenisce la pelle.

DAPHNÉ, da sempre favorevole alle sinergie sul proprio territorio, utilizza le proprietà di fiori e piante aromatiche per la produzione dei propri cosmetici, mantenendo le tradizioni e gli usi popolari legati alla lavanda, tant’è che sono già un paio di estati che l’azienda segue personalmente la raccolta e la distillazione della lavanda nell’entroterra della Riviera dei Fiori per selezionare quella più pura e realizzare lafragranza “Lavanda Montanina” .

La Linea “Lavanda Montanina”, marchio che DAPHNÉ distribuisce già da anni, comprende: fragranza, saponetta, bagnoschiuma, crema ed olio per viso e corpo. Prodotti artigianalmente dal “naso” della Maison sanremese le fragranze sono legate ad un mondo antico, dalla tradizionale raccolta della Lavanda Angustifolia con il falcetto, alle ricette del bisnonno per la distillazione con l’alambicco in rame. Tutta la ricchezza della natura e le proprietà delle piante coltivate all’aria aperta, potrete trovarle nei prodotti della linea DAPHNÉ “Lavanda Montanina”.