RollidaysDAPHNE2018 2018-05-19T16:34:12+00:00

La Maison DAPHNÉ in collaborazione con BANCA CARIGE partecipa ai ROLLI DAYS con l’esposizione “Genova crocevia della moda. Tessuti preziosi ed abiti aristocratici dell’Ottocento”  – la mostra sarà visitabile fino al 20 Giugno

Sabato 19 maggio e domenica 20 maggio, dalle 10 alle 19, oltre alle collezioni d’arte della Banca presenti al XIV e XV piano, sarà possibile visitare la mostra allestita per l’occasione dal titolo: “Genova crocevia della moda. Tessuti preziosi e abiti aristocratici dell’800”, realizzata grazie a Monica e Barbara Borsotto, direttrici artistiche della Maison DAPHNÉ di Sanremo e del Museo della Moda e del Profumo

La mostra offre la testimonianza di un momento storico nodale per la città in cui Genova si afferma come capitale economica d’Italia, ritrovando la grandezza del tempo dei Rolli. Un periodo legato allo sviluppo della grande industria e della finanza moderna, dove emergono in primo piano figure come Raffaele de Ferrari e Maria Brignole Sale, Duchessa di Galliera, della quale ricorre quest’anno il 130° anniversario dalla morte.

Dalla storia di Genova, capitale della tessitura della seta, materiale nobile e pregiato

All’importanza dei tessuti nella moda, accessori, abiti aristocratici e bauli, l’affascinante mondo del guardaroba di una nobildonna raccontato attraverso gli abiri di Maria Brignole Sale Duchessa di Galliera.

Fino all’arte della Seta che ancora oggi l’azienda artigiana DAPHNE conserva e tramanda attraverso la collezione dei Foulard dei Fiori

I foulard in esposizione

Colori e fantasie si uniscono nelle mani della Maison DAPHNÉ. L’originalità di queste creazioni caratterizza la collezione dei Foulard dei Fiori in cui il valore della produzione serica Made in Italy si lega all’expertise della sartoria DAPHNÉ, un’eccellenza della moda in Liguria.

SCOPRILI TUTTI

I Rolli sono le dimore storiche dei patrizi genovesi che, per il loro prestigio, erano autorizzate ad ospitare i rappresentanti di altri Paesi in visita ufficiale in città. 38 sono i siti che parteciperanno alla edizione 2018, un plesso artistico ed architettonico unico al mondo, concentrato nelle vie principali del centro di Genova, dal 2006 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.