Alla Città di Nizza, un foulard per onorare la memoria delle vittime innocenti del 14 luglio 2016

Nel primo anniversario dell’attentato, la Maison DAPHNÉ in segno d’affetto per la città di Nizza ha ricordato le vittime con un foulard commemorativo.

Venerdì 14 luglio, presso Villa Masséna, alle ore 10:00, in presenza delle autorità della Città di Nizza, si è tenuta la celebrazione ecumenica con i familiari delle vittime, ognuno dei quali ha posto una rosa davanti al monumento eretto.
La Maison DAPHNÉ Sanremo, in segno d’affetto per la Città di Nizza ha realizzato, in ricordo delle vittime dell’attentato, un foulard in seta con delicati anemoni circondati da 86 piccole farfalle bianche.
Nel foulard, il fiore dell’anemone detto anche ”fiore del vento” con le sue tre tonalità richiama i colori della bandiera francese con un molteplice significato, i fiori bianchi rappresentano i fanciulli, i rossi le donne e quelli blu gli uomini. Delicato e al contempo tenace questo fiore è l’emblema della speranza, con l’augurio che i suoi petali, trasportati dal vento, portino un messaggio di pace e fratellanza in tutto il mondo.
Il foulard che è stato scelto dal Comune di Nizza per la commemorazione al memoriale di Villa Masséna, a cui hanno partecipato oltre che i familiari delle vittime anche le autorità politiche e religiose francesi, rappresenta un segno di affetto alla vicina Francia, per non dimenticare e al contempo andare avanti fieri della propria identità.

By |2018-01-09T19:49:10+00:00luglio 16th, 2017|Foulard|0 Comments