Emergenza e solidarietà, la Maison DAPHNÉ prosegue con il sostegno alla Regione Liguria

in collaborazione con l’Associazione AIDDA delegazione Liguria, DAPHNÉ Sanremo ha donato le mascherine alle case rifugio

La sostenibilità, l’innovazione e la rinnovata spinta al Safety Fashion rendono ancora più attuale l’attenzione che la Maison DAPHNÉ mette nelle proprie creazioni e nel modo di fare impresa. Il momento che stiamo attraversando è difficile, ma offre la possibilità di valorizzare l’imprenditoria etica, quella che da sempre contraddistingue le aziende artigiane e le piccole e medie imprese. DAPHNÉ Sanremo nelle ultime settimane ha riconvertito la propria attività producendo gratuitamente più di 700 mascherine destinate a medici e operatori sanitari; gli ultimi lotti sono stati consegnati alla Comunità di Sant’Egidio e alla Casa di riposo Chiossone di Genova.
Non sono stati dimenticati i centri anti-violenza di Genova a cui sono state consegnate mascherine in collaborazione con l’Associazione Aidda, alla presenza di Tiziana Lazzari Presidente Aidda Liguria e degli Assessori regionali Sonia Viale e Ilaria Cavo. 
Un ringraziamento particolare va al Governatore Giovanni Toti che ha apprezzato la qualità del nostro prodotto Made in Liguria ed il gesto solidale.
Dato il protrarsi della situazione di emergenza, la sartoria sanremese per la fase 2 sta realizzando mascherine in cotone 100% sostenibile e traspirante, con caratteristiche antibatteriche e idrorepellenti, riutilizzabili fino a 25 lavaggi: una risposta ecologica e sostenibile nel rispetto dell’ambiente.
By |2020-04-25T18:51:37+02:00Aprile 25th, 2020|sociale, solidarietà|0 Comments
Start chat
1
Benvenuto, come posso aiutarti? Scrivimi!
Welcome, can we help you? Write to me!